A.A.A. OLBIA CERCASI

Olbia–Alessandria 0-3 Olbia: Van der Want, Pisano, La Rosa, Dalla Bernardina, Pitzalis, Lella (89′ Miceli), Muroni (56′ Manca), Biancu (77’ Verde), Vallocchia, Doratiotto (56′ Parigi), Ogunseye. A disp.: Barone, Crosta, Mastino, Zugaro, Belloni, Bah, Pennington, Demarcus. All.: Michele FilippiAlessandria: Valentini, Dossena, Cosenza, Prestia, Casarini, Cambiaso (72′ Sciacca), Suljic, Gazzi, Celia, Arrighini (81′ Sartore), Eusepi (72′ Akammadu). A disp.: Crisanto, Chiarello, Gilli, Castellano, Gjura, Cleur. All.: Cristiano Scazzola Arbitro: Zucchetti di [&hellip

COLTIVO UNA ROSA BIANCA

Che sapore acuto ha il Dolore. Dall’ultimo saluto di Augusto e Sebastiano, sodali “custodi” della Nostra Anima di Bianco Vestita, ho scoperto che Anche Tu, Tore te ne sei andato.Confesso che non ho mai avuto paura della morte, quanto meno della mia; ma quella degli altri, di quelli che hai avuto la fortuna di conoscere e di amare, quella invece mi stravolge ogni volta, come fosse una condanna, come se, [&hellip

Mazziati a…CORNERate

Pontedera-Olbia 3-2Pontedera (3-5-2): Mazzini; Risaliti, Piana, Ropolo; Calcagni, Bernardini, Barba, Serena (83’ Giuliani), Mannini; Semprini (83’ Cigagna), Tommasini (88’ Negro). A disp: Sarri, Pavan, Benassai, Salvi, Bardini, Bruzzo, Balloni, Zaccanti, Danieli. All. Maraia.Olbia (4-3-1-2): Van der Want (76’ Crosta); Mastino (90’ Verde), La Rosa, Dalla Bernardina, Pisano; Muroni, Biancu, Pennington (70’ Lella); Doratiotto (76’ Vallocchia); Parigi, Ogunseye; a disp.: Zyugaro, Manca, Miceli, Demarcus, Barone. All. FilippiArbitro: Costanza di AgrigentoRweti 11′ [&hellip

Vado… Magari cado, ma Vado

Olbia-Giana Erminio 2-1Olbia (4-3-1-2): Van Der Want, Pisano, Della Bernardina, La Rosa, Pitzalis, Lella (68’ Biancu), Muroni, Pennington, Doratiotto (78’ Verde), Parigi, Ogunseye (60’ Vallocchia). A disp. Barone, Crosta, Mastino, Zugaro, Bah, Belloni, Manca. All.: Michele Filippi.Giana Erminio (3-4-1-2): Leoni, Perico (75’ Zulli, Gambaretti, Pirola, Solerio, Pedrini (25’ Duguet), Pinto, Remedi (76’ Piccoli), Perna, Cortesi (56’ Gioè), Mutton. A disp. Marenco, Tota, M’Zoughi, Sosio, Cazzago, Serafini, Otelé, Fumagalli. Allenatore: Riccardo [&hellip

A Siena, Un-Due….STELLA!

Siena-Olbia 1-2Robur Siena (4-3-1-2): Confente; Romagnoli (56’ Oukhadda), D’Ambrosio, Varga, Setola; Arrigoni, Gerli, Vassallo (68’ D’Auria); Serrotti (56’ Guberti); Cesarini, Polidori (77’ Guidone). A disp.: Ferrari, De Santis, Buschiazzo, Andreoli, Damian, Bentivoglio, Ortolini, Da Silva. All.: Alessandro Dal Canto.Olbia (4-3-1-2): Van der Want; Pisano, La Rosa, Dalla Bernardina, Pitzalis; Lella (65’ Pennington), Muroni, Biancu; Vallocchia (82’ Parigi); Ogunseye, Doratiotto. A disp.: Barone, Crosta, Iotti, Mastino, Zugaro, Belloni, Demarcus,. All.: Michele Filippi.Arbitro: Valerio [&hellip

UN POKER DI FELICITA’

Olbia-Rieti 4-1Olbia: Van der Want, Pisano, La Rosa, Iotti, Pitzalis, Lella, Muroni, Biancu (76’ Pennington), Vallocchia, Doratiotto (89’ Demarcus), Ogunseye. A disp.: Crosta, Barone, Zugaro, Mastino, Secci, Bah, Belloni, , Martiniello. All.: Michele Filippi. Rieti: Pegorin, Tiraferri, Granata, Diallo, Zanchi, Guiebre, Palma (84’ Bellopede), Marchi, Tirelli (74’ Marino), Marcheggiani, De Sarlo (56’ Bartolotta). A disp.: Addario, Lazzari, Gigli, Sette, Poddie, Gondo. All.: Alberto Mariani. Arbitro: Gabriele Scatena di Avezzano. Reti: [&hellip

OLBIABELLA, A TESTA ALTA!

Ternana-Olbia 3-2Ternana (4-3-1-2) Iannarilli, Nesta, Suagher, Sini, Mammarella, Defendi (72’ Paghera, Proietti, Salzano, Furlan (91’ Russo), Vantaggiato (72’ Niosi) , Ferrante. A disp.: Tozzo, Mucciante, Argento, Mennini, Boateng, Onesti; all.: GalloOlbia (4-3-3) Van der Want, Mastino, La Rosa, Iotti, Pitzalis, Lella, Muroni, Pennington, Doratiotto (66’ Vallocchia), Parigi, Ogunseye. A disp.: Crosta, Barone, , Belloni, Scanu, Demarcus; all.: FilippiArbitro: Cavaliere di Paola.Reti: 14’ Proietti; 49’ Ferrante; 69’ Parigi; 76’ (rig) Ogunseye; [&hellip

CIAO NEDO: Riposa in Pace

Il quinto alfiere del’Olbia 4 Mori, ci ha lasciato per affrontare il viaggio… eterno. Nedo Bernardi, classe 1940, arrivò ad Olbia che aveva 20  anni. A volerlo fu Ivo Buzzegoli l’allenatore toscano chiamato a sostituire Collesi, ma soprattutto a guidare una squadra fortemente provata dal dramma della tragica morte di Bruno Nespoli, accaduto proprio a gennaio di quel 1960, nella stagione precedente di serie D. Nedo, da subito seppe conquistare [&hellip

Pagina successiva »