ESCLUSA LA PRO PIACENZA DAL CAMPIONATO

Ufficiale: la Figc HA DECISO per l’esclusione dalla Serie C del club rossonero La decisione del Giudice Sportivo In merito alla gara Cuneo-Pro Piacenza il Giudice Sportivo, letti gli atti ufficiali OSSERVA – che nella gara in oggetto, la società Pro Piacenza ha presentato all’arbitro una distinta di gara comprendente soltanto n. 8 calciatori; – che la predetta distinta, all’esito di accertamenti d’ufficio, risulta annoverare solo n. 4 calciatori regolarmente tesserati (a nome [&hellip

SCEMPIO INCANCELLABILE

#PRO PIACENZA #ESCLUSIONE SUBITO La Pro Piacenza, come la sua più nobile consorella, festeggia quest’anno i suoi primi 100 anni nel più clamoroso e roboante dei modi.  Il club dei centenari del calcio non è poi così “affollato” se è vero che non sono più di 66 le squadre che possono fregiarsi di questo titolo. Quest’anno sono ben 11 le squadre che festeggiano i loro primi 100 anni, tre delle [&hellip

LA VITTORIA DEL SORRISO

Olbia-Carrarese 3-1 Olbia: Van der Want; Pisano, Bellodi, Iotti, Pitzalis; Muroni, Pennington (87’ Gemmi), Biancu (62’ Vallocchia); Peralta (62’ Ogunseye), Ragatzu (37’ Maffei), Ceter; a disp.:  Marson, Romboli, Cotali, Cusumano, Dalla Bernardina, Bah; all.: FilippiCarrarese: Borra; Rosaia (75’ Carissoni), Karkalis, Ricci L., Ricci G.; Agyei (51’ Valente), Varone; Piscopo (51’ Cardoselli),  Bentivegna; Maccarone (75’ Latte Lath), Tavano (62’ Biasci); a disp.: Mazzini, Rolandi, Alari; all.: BaldiniArbitro: Annaloro di CollegnoReti: 16’ [&hellip

ARRIVA LA CARRA…GOL

Mercoledì, subito dopo la gara persa con Piacenza in casa, mister Baldini ha ricordato: “Sono orgoglioso di allenare una squadra che se la gioca sempre al massimo con prestazioni di livello. Certamente, produciamo sempre tante occasioni da rete ma per una ragione o per l’altra non siamo riusciti a segnare.”Ha più di una ragione, visto l’andamento di quella gara, dove nonostante le 11 buone occasioni per segnare ed un palo [&hellip

ZERO SPACCATO

Alessandria-Olbia 0-0 Alessandria (3-4-1-2): Cucchietti; Zogkos, Prestia, Agostinone; Gemignani, Maltese (63′ Panizzi), Gazzi, Badan (50′ Sartore); Chiarello (63′ Gatto); De Luca (75′ Delvino), Santini (46′ Coralli). A disp. Pop, Scatolini, Gerace, Sbampato, Checchin, Bellazzini, Rocco. All. G. D’Agostino.Olbia (4-3-1-2): Van Der Want; Pinna (79′ Pisano), Bellodi, Iotti, Cotali; Vallocchia, Muroni, Pennington; Peralta (63′ Gemmi); Ogunseye (79′ Ragatzu), Ceter. A disp. Romboli, Pitzalis, Cusumano, Biancu, Maffei. All. M. Filippi.Arbitro: Francesco Carrione [&hellip

ALESSANDRIA, ANCORA TU! MA NON DOVEVAMO…

Certo, rivedere (nella memoria) il film degli anni “dieci” di questo secondo millennio, sembra davvero incredibile che oggi, sia noi, ma soprattutto loro, ci debba incontrare per non… precipitare. Tant’è, occorre farsene una ragione e meglio non indugiare sui ricordi o sui sogni di gloria del passato. Questo della 7ma di ritorno, al Moccagatta non ha niente a che vedere con le sfide playoff, ma molto meno prosaicamente: è un [&hellip

“TANCAMUS SA GIANNA”

Parliamo dei portieri, visto che da loro passa (anche se non in via esclusiva) la “verginità”della nostra porta. Per cominciare, meglio ricordarsi una ovvia e scontata banalità: non subire gol porterebbe, al tutto peggio, almeno 1 punto a partita. Bene, nelle ultime 4 stagioni, quella della promozione in C, e le tre nel girone A della C, l’Olbia ha tenuto la sua rete inviolata soltanto 29 volte su 133 gare, [&hellip

UNA SCONFITTA…RUBATA ED UN DRAMMA EVITATO

Olbia-Cuneo 1-2 Olbia: Marson (106’ Van der Want); Pinna, Bellodi, Iotti, Cotali; Vallocchia, Muroni, Biancu (58’ Pennington); Ragatzu (88′ Peralta), Ceter, Ogunseye; a disp.: Romboli, Pisano, Pitzalis, Cusumano, Gemmi, , Maffei; all. Fedeli. Cuneo: Cardelli; Castellana, Cristini, Santacroce, Pecorini (88’ Spizzichino), Marin (88’ Said); Sulijc, Bobb, Kanis (76’ Bertoldi), Emmausso (62’ Defendi), Jallow (76’ Caso); a disp.: Gozzi, Tafa, Piretro, Celia; all.: Scazzola. Arbitro: Federico Fontani di Siena. Reti: 43’ [&hellip

Pagina successiva »