In Pistoiese-Siena l’arbitro che seguiva qualche metro più dietro la galoppata di Stijepovic verso l’area avversaria, non si avvede di quel che succede davanti ai suoi occhi; l’attaccante montenegrino viene seguito a doppia velocità da Oukhadda che appena lo raggiunge, da dietro gli salta letteralmente sulle gambe facendolo rovinare a terra.
L’arbitro quando arriva si sbraccia per “raccontare” che non c’è niente; e così proprio Oukhadda non solo ringrazia, ma rilancia lui stesso l’azione passando a Gerli che poi avvia la ripartenza che in 7/8 secondi porterà all’autorete di Dametto… 0-1 per il Siena di Oukhadda.
I fotogrammi qua sotto raccontano questa clamorosa svista, “godibile” a velocità normale per chi lo vuole nel sito di eleven sport, con questo link:
https://elevensports.it/play/47830/pistoiese—robur-siena-1-1-26giornata-girone-a/36/241/