ALLA TRENTUNESIMA GIORNATA
Gare da recuperare con Arezzo: 
27ma: Arezzo-Livorno (3 Aprile ore 18,30;
28ma: Olbia-Arezzo (10 Aprile ore 14,30)
29ma: Monza-Arezzo (17 Aprile ore 16,30)
le seguenti gare della 28 giornata, rinviate per il maltempo, si giocano il 3 di aprile:
Alessandria-Arzachena; Lucchese-Pistoiese; Monza-Prato; Pro Piacenza-Robur Siena; Viterbese-Piacenza;
 
Art. 18 Criteri di promozione – Titolo Sportivo di ammissione alla Serie B
18.1 Nel rispetto delle condizioni previste all’interno delle NOIF, il Campionato Serie C determinerà le 4 squadre a cui assegnare il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato di Serie B.
18.2 Tale titolo è riconosciuto direttamente alle squadre classificate al primo posto di ogni singolo girone ed alla squadra vincitrice dei play-off.
Art. 19 PLAY OFF
I. PLAY OFF
I Play Off verranno disputati dalle 28 squadre che, a conclusione della regular season, si sono classificate dal secondo al decimo posto dei tre gironi e dalla squadra che risulta vincitrice della Coppa Italia Serie C. Art. 20 Criteri di Retrocessione. In via transitoria, nella stagione sportiva 2017/2018, tenuto conto del minor numero di squadre partecipanti al Campionato Serie C (57 suddivise in tre gironi da 19 squadre), le retrocessioni al Campionato di Serie D sono ridotte da nove a sei e saranno regolate, attraverso la disputa dei Play Out
CRITERI DI RETROCESSIONE
In via transitoria, nella stagione 2017-18, le retrocessioni al Campionato di Serie D sono ridotte da nove a sei e saranno regolate attraverso i playout. Gli accoppiamenti saranno così determinati:
a) La squadra 16^ classificata disputerà una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra 19^ classificata; la gara di andata verrà disputata sul campo della squadra 19^ classificata;
b) la squadra 17^ classificata disputerà una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra 18^ classificata; la gara di andata verrà disputata sul campo della squadra 18^ classificata;
c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), in caso di parità di punteggio, dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si terrà conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità verrà considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine della regular season.
Le squadre che risulteranno perdenti nelle gare di cui ai punti a) e b), verranno classificate, rispettando l’ordine acquisito nella graduatoria al termine del campionato al penultimo e ultimo posto e retrocederanno al Campionato di Serie D.
Ma con delle variazioni: se la 19^ classifica avrà dalla 16^ un distacco superiore a 8 punti, retrocederà direttamente tra i dilettanti, e stessa cosa varrà per la 18^ se il distacco sarà con la 17^.