LOTTERIA PLAYOUT

A 90’ dal termine, NON c’è ancora nessuna Retrocessa. In un post precedente, ricordando male il regolamento avevo pensato che il Livorno a 32, in caso di vittoria, arrivando a-8 punti dalla Pro Sesto, non avesse diritto a fare la sfida con Pro Sesto  che rimarrebbe quartultima (40 punti acquisiti). Viste le tante contestazioni alla mia nota precedente, ho riletto meglio il regolamento che parla di “distacco superiore a 8 punti” e quindi in caso di vittoria con Pro Sesto, anche il Livorno (a 32) ha una chance a due condizioni: la prima che Lucchese Pistoiese vincano, la seconda che non pareggino entrambe, nel qual caso con le tre toscane a 32 punti, il Livorno sarebbe penultimo (dietro Pistoiese che avrebbe il diritto allo spareggio con Pro Sesto) mentre il Livorno rimarrebbe comunque lontano 10 punti dalla Giana la quintultima squadra che, non farebbe i playout, risultando salva per… distacco.
Mi scuso per il madornale errore ma, nel contempo voglio dire, che non mi dispiace affatto che la città dei “quattro Mori”, a cui sono molto legato, abbia ancora questa possibilità.


Pistoiese e Lucchese, rispettivamente terzultima e penultima, entrambe a 31 punti, hanno anch’esse alcune possibilità di disputare i play off.
Perché questo accada, per entrambe, tutte e due debbono vincere, la Pistoiese fuori casa con la Giana e la Lucchese fuori casa con Renate. In questo caso si disputerebbero i Playout a “ranghi completi” tra: Giana (41)-Lucchese (34); Pro Sesto(40)-Pistoiese (34); ovviamente il Livorno vincente (32) rimarrebbe comunque ultimo. Ovviamente, perché questa unica possibilità accada, bisogna che Pro Sesto perda o pareggi, anche se col pareggio Pro Sesto e Giana a 41, i lombardi sarebbero dietro in classifica per via della differenza reti.
Oltre questa eventualità (vittorie per Pistoiese e Lucchese; sconfitta o pareggio Pro Sesto) NON c’è  alcuna possibilità di playout a “ranghi completi”.
Con sconfitte o pareggi delle “tre pericolanti” NON si disputeranno i Playout e tutte tre le toscane retrocedono in serie D.
Resta un’altra sola combinazione che potrebbe condurre ad uno “spareggio” tra Pistoiese e Giana Erminio, con retrocessione diretta della Lucchese e, ovviamente, del Livorno. È il caso in cui la Pro Sesto VINCA o PAREGGI a Livorno, affinaca (in caso di pareggio o, vincendo, superi la Giana conquistando 43… e la Giana (ferma a 41) dovrebbe vedersela con una Lucchese vincente con Renate. In sintesi, due chance per la Pistoiese, con un solo unico RISULTATO: Vincere a Gorgonzola!