Con la buona direzione di Antonio Giua

FINALE- Firenze 17 giugno 2017
ParmaAlessandria 2-0
Parma (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Di Cesare, Lucarelli, Iacoponi; Munari, Scozzarella (65’ Giorgino), Scavone; Nocciolini (74’ Coly), Calaiò, Baraye (85’ Edera); a disp.: Zommers, Mastaj, Saporetti, Messina, Nunzella, Garufo, Ricci, Simonetti, Sinigaglia. All.: D’Aversa.
Alessandria (4-4-2): Vannucchi; Celjak (71’ Evacuo), Gozzi, Sosa, Barlocco; Marras, Cazzola, Branca, Nicco (65’ Iocolano); Gonzalez, Fischnaller (85’ Piccolo); a disp.: La Gorga, Mezavilla, Piana, Rosso, Gjura, Nava. All.: Pillon
Arbitro: Antonio Giua di Olbia.
Reti: 11’ Scavone, 67′ Nocciolini.
Note: Corner: 7-6 per l’Alessandria; espulsi: al 45’pt il ds del Parma, Faggiano, per proteste; al 94′ Gozzi (A) per gioco violento. Amm: Branca, Barlocco, Frattali.
Rec.: pt 1′; st 5′; all 24’pt e al 26’st sono stati osservati time-out di circa 2′ per ristorare i calciatori; Spettatori: 16.400 circa per un incasso di circa 120.000 euro.