Conosciamo il

Negli scontri storici (19 in totale) siamo in quasi perfetta parità: 4 vittorie, 11 pareggi 4 sconfitte; 12 reti noi, 11 i rossoblu. Ma questo, non è solo il confronto n° 20. NO, questa è la sfida dai mille volti, e di una sola chance. Repetita iuvant: “Le Chiacchiere stanno a zero”, ha detto il presidente, E Noi con Lui, perché: Vincere è l’unica cosa che conta! Il resto, se [&hellip

Storie di pallone e di uomini

L’11 settembre del 1994, al Vanni Sanna di Sassari si giocava Torres-Pergocrema, per la seconda giornata del Girone A della C2.Nella formazione rossoblu di Eppe Zolo giocava in difesa un ex Olbia, nato a Macomer ma già consolidato “olbiese di scoglio”, per aver alle spalle 7 stagioni in maglia bianca, sempre in C2, e sotto i tacchetti, già da allora 211 presenze “magna cum laude”. A dirla tutta, Mauro Putzu [&hellip

…Eppur si Muove!!!

VITERBESE-OLBIA 0-0 Viterbese (3-5-2): Fumagalli; Marenco, Ricci, Semenzato; Mungo (75’ Pavlev), Adopo (63’ Iuliano), Calcagni, Megelaitis, Urso (80’ Maffei); Volpicelli (80’ Polidori), Bianchimano (63’ Murilo). A disp.: Bisogno, Polito, Carannante, D’Uffizi, Aromatario, Martinelli, Alberico. All.: Rossi. Olbia (4-3-1-2): Ciocci; Pinna(81’ Occhioni), Brignani, Emerson, Travaglini; Chierico (62’ Ladinetti), Lella (81’ Giandonato), La Rosa; Biancu; Udoh, Saira (62’ Ragatzu). A disp.: Van Der Want; Perseu, , Mancini, Pisano, Belloni, Sanna, Manca. All.: [&hellip

Riprendiamoci il Sogno.. Ora

Non vince in casa, dalla 16ª giornata (21 novembre) 2-1 al Gubbio. Nelle ultime 6 casalinghe 4 sconfitte (Entella, Pescara, Teramo e Modena) e due pareggi per 0-0 (Carrarese e Fermana); 5 gol fatti, 12 subiti (4 rigori) Tre mister: Alessandro Dal Canto, prime 7 gare 4 sconfitte, 3 pareggi; Giuseppe Raffaele, 6 gare sotto la sua guida 4 sconfitte, una vittoria (2-0 al Rocchi contro il Siena), un pareggio [&hellip

Storie e intrecci con Viterbese

Finora 23 scontri in Campionato, più 7 in Coppa Italia, fanno sì che la Viterbese, tra le competitor di questa stagione siano la terza squadra più “impegnata” a digrignare i tacchetti sui campi di calcio della nostra storia. Ad oggi solo Grosseto (38 scontri compresi, di cui 5 in coppa) e Pontedera (37 volte tutte in campionato) ci hanno avuto in più occasioni, come rivali nella più che centenaria storia [&hellip

La fortuna di ritrovare il sole

IMOLESE-OLBIA 1-1 Imolese (4-3-1-2): Angeletti; Cerretti, Angeli, Vona, Liviero; Romano, D’Alena, A. Lombardi (76’ st Boscolo Chio); De Feo (61’ L. Lombardi), Benedetti; Padovan (61’ N. Belloni). A disp.: Santopadre, Hysi, Lia, De Sarlo, Manzo, La Vardera, Milani, Palma. All.: Gaetano Fontana. Olbia (3-4-1-2): Ciocci; Brignani, Pisano (16’ Lella), Emerson; Arboleda, La Rosa (78’ Saira), Ladinetti, Pinna; Belloni (46’ Biancu); Ragatzu, Mancini (46’ Udoh). A disp.: Van der Want, Perseu, [&hellip

28ª…

Imolese-Olbia è il confronto tra le due squadre più incasinate del girone. Alla nona quando ci incontrammo al Nespoli, noi avevamo 10 punti (3 vittorie in casa ed un 3-3 a Chiavari con Entella, 4 sconfitte) loro  di punti, ne avevano 11 (3 vittorie di cui 2 in trasferta, Viterbo e Teramo, due 0-0 e 3 sconfitte). Nelle successive 17 gare abbiamo recuperato altri 18 punti (5 vittorie 3 pareggi [&hellip

OLBIA DOMA LA CAPOLISTA, L’ARBITRO LA RESUSCITA

OLBIA-REGGIANA 0-1 Olbia (3-4-1-2): Ciocci; Emerson, Pisano, Travaglini; Arboleda (77′ Belloni), Lella (86′ Occhioni), Ladinetti (66′ Chierico), Pinna; Biancu; Udoh (86′ Saira), Ragatzu. A disp. Barone, Van der Want, Sanna, La Rosa, Perseu, Mancini, Manca; all.: Canzi. Reggiana (3-5-2): Venturi; Cremonesi, Rozzio, Camigliano; Guglielmotti (58′ Libutti), Sciaudone, D’Angelo (56′ Cigarini), Neglia (68′ Rosafio), Contessa; Zamparo (58′ Lanini), Arrighini (76′ Muroni); a disp.: Voltolini, Marconi, Luciani, Porcino, Scappini.  All. Diana. Arbitro: Marco Acanfora [&hellip

« Pagina precedentePagina successiva »