PLAYOFF- Partecipano ai play-off del girone le 7 squadre classificate dal quarto al decimo posto nel girone medesimo. Qualora fra esse vi sia una squadra già ammessa alla fase nazionale (la vincitrice o finalista della Coppa Italia Serie C o la quarta in classifica), in sua vece accede ai play-off del girone l’undicesima qualificata. La meglio classificata fra le sette squadre così individuate è ammessa direttamente al secondo turno, mentre le altre sei disputano il primo turno. Entrambi i turni sono ad eliminazione diretta in gara unica, da giocarsi sul campo della squadra meglio classificata. Le partite, in caso di parità, non prevedono né tempi supplementari né calci di rigore: in questo caso passa automaticamente il turno la squadra meglio classificata.-
La disputa di eventuali PLAYOUT tra le squadre classificatesi dal quintultimo al penultimo posto avviene: la quintultima classificata contro la penultima, con gara di andata sul campo della penultima e ritorno in casa della quintultima; la quartultima contro la terzultima, con gara di andata sul campo della terzultima e ritorno in casa della quartultima. In entrambi i casi, qualora il distacco in classifica tra le due squadre sia superiore a 8 punti, il playout non ha luogo e la squadra peggiore retrocede direttamente in Serie D. Nei playout non sono previsti né tempi supplementari né rigori né il ricorso alla regola dei gol in trasferta: in caso di parità di gol complessivi tra andata e ritorno viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato. La perdente retrocede in Serie D.